Dopo FaceApp arriva Zao: l'applicazione che ti trasforma in un attore di Hollywood. Ma è allarme privacy

Si chiama Zao e ha già conquistato milioni di cinesi. Con un semplice selfie, caricato su questa piattaforma dal nostro smartphone, è possibile sostituirsi all’attore protagonista del nostro film preferito. In questi giorni i social si stanno riempiendo di video stravaganti in cui si vedono le facce di Leonardo di Caprio o Robert Downey Jr. assumere improvvisamente i tratti di visi orientali e l’effetto è davvero realistico. Come per applicazioni precedenti, ad esempio FaceApp (che ti consente di "invecchiare" artificialmente), sorge però il dubbio della sicurezza delle informazioni che gli utenti forniscono e di come i selfie possano essere riutilizzati dall’applicazione senza il nostro permesso. Zao però rassicura e promette: divertimento assicurato.
 
A cura di Sofia Gadici

Gli altri video di Tecnologia