Regeni, Renzi: "No al ritiro dell'ambasciatore dall'Egitto, meglio mandare un inviato speciale"

 "Il ritiro dell'ambasciatore dall'Egitto è un gesto estremo che si fa una volta sola e che deve produrre conseguenze". Così l'ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso dell'audizione della Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. "Credo tuttavia che in una fase come questa non ritirerei l'ambasciatore, nominerei piuttosto un inviato speciale del presidente del Consiglio per fare una sola cosa: far sì che il regime di Al Sisi consenta di processare i responsabili che la Procura di Roma individua".

 

a cura di Francesco Giovannetti

Gli altri video di Politica