Moscopoli, Salvini non risponde su Savoini: "I giudici sono più bravi di me"

"C'è un'inchiesta che va avanti da mesi. Lasciate lavorare i giudici, sono più bravi di me". Così Matteo Salvini rispondere alle domande sul caso Moscopoli. Anche i 5stelle hanno chiesto di andare in aula per parlare delle presunte tangenti alla Lega chieste da Savoini.
 
Video di Giorgio Ruta

Gli altri video di Politica