Coronavirus, Renzi: "Pensiamo alla ripartenza. Non si può stare in casa aspettando il vaccino"

In una diretta Facebook il leader di Italia Viva conferma il contenuto della discussa intervista ad Avvenire, criticata da molti scienziati, in cui propone la riapertura delle fabbriche prima di Pasqua e delle scuole il 4 maggio. E afferma: "Il vaccino arriverà tra un anno, forse due e nel frattempo non possiamo morire di fame. Bisogna ripartire con gradualità e tutte le misure di sicurezza necessarie". 

 

 

a cura di Cristina Pantaleoni

Gli altri video di Politica