Il misterioso monolite dello Utah è scomparso: al suo posto c'è una piramide di metallo

La scoperta nel remoto deserto dello Utah, Stati Uniti, aveva scatenato le teorie più stravaganti. Ora il monolite di tre metri, lucente e in metallo, conficcato nel terreno in mezzo al nulla, è scomparso. Sarebbe stato portato via “da sconosciuti”, riferisce l’ufficio per la gestione del territorio. La struttura era stata avvistata dal pilota di un elicottero. L’oggetto e la sua collocazione ricordavano la scena del film del 1968 "2001: Odissea nello spazio" di Stanley Kubrick. Per il pilota, Bret Hutchings, il monolite è sicuramente opera dell’uomo: "di qualche artista new wave o di qualche appassionato del film di Kubrick".
 
A cura di Sofia Gadici

Gli altri video di Mondo