Soliera, i neo diciottenni scoprono l'inno di Mameli

SOLIERA «Magari a scuola ci fossero lezioni così». In piazza Lusvardi l’entusiasmo si lega alla scoperta della Costituzione e della storia italiana. La Festa dei Diciottenni si apre con un segno individuale e termina con un canto collettivo. Il sipario si leva con la consegna ai neo-maggiorenni delle chiavette delle città, dispositivi Usb con il testo della Carta fondamentale del nostro Paese. «È la bussola della nostra società civile», garantisce il sindaco Roberto Solomita.. video Diego Camola

Gli altri video di Cronaca locale