Pievepelago: il rifugio Vittoria al Lago Santo sommerso dalla neve

Massimo Bernardi, per tutti “Tex” tra Tagliole, Fiumalbo e Abetone, con le ciaspole e i mezzi di cui è dotato come tecnico del Soccorso Alpino ed ex carabiniere è riuscito a vincere quel muro alto tre metri per arrivare al suo rifugio Vittoria. «Ho spalato e rispalato. Tanta neve non l’ho mai vista in così pochi giorni e starò qui finché non avrò messo in sicurezza il rifugio, controllato la stazione Meteomont che monitora l’area del lago e fornisce informazioni importanti utili a tutti. E naturalmente sistemato la motoslitta... Ma qui è un paradiso. Surreale. Magico», racconta Massimo. Ecco la situazione

Gli altri video di Cronaca locale