Omicidio prostituta nigeriana, la confessione del 41enne di Pavullo

La dottoressa Lucia Musti ha confermato la ricostruzione fatta dalla Gazzetta riguardo l'omicidio della 40enne prostituta nigeriana, uccisa sabato notte e abbandonata ai Mulini Nuovi. In stato di fermo c'è un 41enne di Pavullo che ha confessato, ma gli accertamenti proseguiranno per confermare la ricostruzione fornita dal presunto assassino. Leggi l'articolo

Gli altri video di Cronaca locale