Modena, scoperta di finte assunzioni 5 indagati e sequestro di 7 milioni di euro

Tre società, due con sede nella provincia di Modena e una nella provincia di Brescia, tutte formalmente attive nel settore edile, erano state create con l'unico scopo di assumere solo sulla carta il proprio personale. Usate come centri di imputazione di tasse e oneri fiscali, contributivi, previdenziali ed assistenziali, facevano sistematico ricorso a indebite compensazioni d'imposta, grazie all'utilizzo di crediti inesistenti creati ad hoc con fatture per operazioni inesistenti.Video della Finanza con le fasi degli arresti, alcuni effettuati nelle scorse settimane. La cronaca

Gli altri video di Cronaca locale