Modena, la scultura si fa pane e parla dell'uomo con Matteo Lucca

Il pane diventa scultura e cibo per il visitatore. Le opere di pane di Matteo Lucca reinterpretate in chiave gourmet nella Galleria Ossimoro di Spilamberto, Modena, dallo chef Davide Scappini, maestro modenese del panino solo per una serata (24 giugno alle 19). Perché Matteo Lucca ha scelto il pane per le sue opere? Le sculture dell’autore richiamano una riflessione profonda sul corpo, sul darsi all'altro come nutrimento dove il pane diventa emblema dell'offerta di se stessi al prossimo. (a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Cronaca locale