Modena, La fabbrica dei sogni: viaggio nel nuovo stabilimento della Cpc

Quello stabilimento nel cuore del quartiere di Sant’Anna “sforna” quotidianamente auto da sogno, dalle McLaren alle Lamborghini, producendo parti fondamentali di vetture Ferrari e Maserati. La parola chiave è “fibra di carbonio”: un materiale straordinario che ha portato una piccola azienda modenese nata nel ’59 a diventare uno dei principali partner delle più grandi case automobilistiche mondiali, arrivando a contare 820 dipendenti. Video di Gino Esposito La cronaca

Gli altri video di Cronaca locale