Modena, ex Estense da ospedale a luogo della Cultura: visita al cantiere

Prosegue, dopo l’interruzione dovuta all’emergenza sanitaria, l’intervento di restauro e riqualificazione dell’ex ospedale Estense di Modena che diventerà sede di istituti e attività culturali nell’ambito del progetto del polo Sant’Agostino-Palazzo dei musei. Finanziato tra gli interventi del progetto “Ducato estense” del ministero dei Beni culturali per un valore complessivo di 17 milioni di euro, il primo stralcio prevede opere di consolidamento strutturale e miglioramento sismico di quello che in origine era l’Albergo dei poveri, l’impiantistica e il rifacimento dell’intero piano terra che avrà quasi mille metri quadrati di spazi espositivi. Il punto sui lavori in corso è stato fatto giovedì 6 agosto, nel corso del sopralluogo al cantiere del sindaco Gian Carlo Muzzarelli insieme ai tecnici comunali e a quelli delle imprese che stanno realizzando l’intervento. Video Gino Esposito

Gli altri video di Cronaca locale