Modena, due defibrillatori in ricordo del dottor Giuseppe Loschi

«Beppe potrà continuare a fare quello che amava: aiutare il prossimo». Giuseppe Loschi avrebbe compiuto ieri 39 anni. L’ex medico del Modena Calcio è scomparso il 14 settembre 2019 in un parcheggio di Ponte Alto, stroncato da un infarto fulminante. Da ieri mattina il suo nome rivive in due defibrillatori: uno è posto su un mezzo della Croce Blu, l’altro è in funzione in un centro vaccinale dell’Ausl.

Gli altri video di Cronaca locale