Modena, arrestato dopo aver minacciato di morte una donna

Dopo aver cosparso di liquido infiammabile la corona deposta in occasione delle cerimonie del 25 aprile, nella sede del quartiere 1 in piazzale Redecocca, le ha dato fuoco con l'intento di provocare un incendio, bloccato sul nascere grazie all'intervento dei vigili del fuoco. Recatosi poi all'ufficio anagrafe del Comune, sul posto ha distrutto alcune vetrate dell'edificio con una vanga. Non contento, si è quindi diretto all'Inps di viale Reiter, spargendo altro liquido infiammabile, sulla porta di ingresso della sede e su quella dell'ufficio medico legale di via Misley, per poi appiccare il fuoco. È successo tutto a modena il 30 aprile. Infine ha anche aggredito e ferito donna conun machete, minacciando di ucciderla. La ricostruzione della vicenda nel video di Gino Esposito

Gli altri video di Cronaca locale