Il Coronavirus non ferma il Pettirosso: nuovi salvataggi di animali

Il Pettirosso resterà in prima linea 24 ore su 24 perchè non può esimersi dal dare i soliti servizio e soccorrere gli animali feriti o in difficoltà, ma cosa più importante restare al fianco della gente ed istituzioni. I volontari rispettando tutte le direttive del Ministero della Sanità per voi e per noi, risponderanno ai cellulari per le emergenze e come sempre sarà collegato al 112 per le emergenze di competenza. ne. Oltretutto l'intensa attività con i Carabinieri forestali ed altre forze dell'ordine, continua e al centro ha aperto le porte a migliaia di sequestri di avifauna che vanno accuditi visto che provengono da situazioni spesso pessime.

Gli altri video di Cronaca locale