Giudici e magistrati: "Le ferie non c'entrano"

Malessere tra i magistrati modenesi per l’ipotesi di taglio delle ferie - da 45 a 30 giorni all’anno - prevista dalla riforma della giustizia del Governo Renzi. A parlarne  il giudice monocratico Domenico Truppa.«Non si può far credere al pubblico che basti tagliare le ferie ai giudici per farli lavorare e produrre di più, come anche scritto su siti governativi. È un provvedimento, quello in discussione, che in realtà allunga i viaggi senza mettere più benzina nel motore. Un provvedimento spot»,

Gli altri video di Cronaca locale