Carpi, il vescovo Erio al luna park prova l'autoscontro

È una tradizione consolidata dal 2012, dall’arrivo del vescovo Francesco Cavina, il quale, dopo la celebrazione di cresime e comunioni delle famiglie degli esercenti dello spettacolo viaggiante, al luna park, si cimentava nello sperimentare le varie giostre. Ieri, il vescovo Erio Castellucci ha raccolto il testimone. Don Erio, in collaborazione con Migrantes, ha pronunciato una benedizione a favore delle famiglie che operano al luna park. Siccome sarà a Roma per altri impegni, sabato, non potrà celebrare cresime e comunioni. Di conseguenza, si è ritagliato un momento, ieri pomeriggio, per fare tappa al luna park al piazzale delle piscine. Sulla pista degli autoscontri della famiglia Degli Innocenti ha pronunciato la benedizione, prima di lanciarsi in un giro sugli autoscontri in pista, come da tradizione. Video Serena Arbizzi

Gli altri video di Cronaca locale