Appennino modenese.La rabbia dei gestori degli impianti di sci. Magnani: "Ci hanno preso in giro"

«È veramente difficile fare questo comunicato, ma purtroppo il ministro ha bloccato solo 12 ore prima l'apertura degli impianti, siamo veramente increduli». Così su Facebook il Consorzio del Cimone, sull'Appennino modenese, nel comunicare l'adeguamento alla chiusura imposta agli impianti sciistici. «Era da tanto che aspettavamo» e «avevamo preparato tutto nonostante le difficoltà». Le prenotazioni online saranno rimborsate. Qui le dichiarazioni di Luciano Magnani presidente del Consorzio del Cimone, nonchè albergatore.

Gli altri video di Cronaca locale