Verso le amministrative, Tabacci: "Modena può aspirare alla continuità"

MODENA. Innovazione e riformismo, con un occhio rivolto a Bruxelles. Sono le parole d’ordine di “+Europa”, la lista di centrosinistra presentata ieri in Camera di Commercio. Una lista che sosterrà la ricandidatura di Gian Carlo Muzzarelli, e che ha portato alla convergenza di diverse forze: il Centro democratico dell’ex assessore Tommaso Rotella (ieri era presente anche il presidente nazionale Bruno Tabacci), i Repubblicani di Paolo Ballestrazzi, Italia in Comune, il partito fondato dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti, e CambiaModena, la lista civica entrata in Consiglio cinque anni fa (ma all’opposizione). Video di Gino Esposito    La cronaca

Gli altri video di Elezioni 2019