Olanda/ 2 Girando per il Flevoland

Il Flevoland è diventato la 12° regione olandese il 1° gennaio del 1986. Prima non esisteva. O meglio, esisteva sul fondo del mare. Questo luogo è il risultato del più grande progetto al mondo di trasformazione in polder. Un tempo queste terre si trovavano sotto il mare, coperte dalle acque salate dello Zuiderzee, un grande golfo che in epoca romana era lago. Le inondazioni subite nel corso dei secoli coprirono quel sottile lembo di terra che lo separava dal mare, trasformandolo appunto in golfo. Ciò che fu decisivo per la creazione di questo polder fu, neanche a dire, l’alluvione del 1916. L'articolo

Gli altri video di Check in in viaggio con la Gazzetta