Palermo, Lombardo sentito dall'Antimafia su Montante: "Nessuna ingerenza sulla mia giunta"

"Nessuna ingerenza sulla mia giunta". L'ex presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo è stato sentito dalla commissione Antimafia dell'Ars, presieduta da Claudio Fava, sul caso Montante. "Abbiamo chiesto a Confindustria nazionale di indicarci un imprenditore qualificato che potesse entrare in giunta: ci aspettavamo Montante o Lo Bello, invece è entrato in giunta il presidente dei giovani industriali", ricorda l'ex governatore.


di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca