Fiumicino, la tromba d'aria fa almeno almeno 100mila euro di danni

Sono almeno di 100mila euro i danni causati dalla tromba d’aria di questa notte a Focene, secondo una prima ricostruzione: la stazione di servizio tra via dei Polpi e via Coccia di Morto andata completamente distrutta, almeno 4 tetti divelti dalla case di via dei Polpi, alcuni cornicioni e mura di cinta distrutti, macchine sfondate. Il Comune di Fiumicino ha chiesto lo stato di calamità e decretato una giornata di lutto cittadino per Noemi, la 26enne uccisa mentre era in macchina, sbalzata per oltre 200 metri dalla furia del vento: era la figlia di un noto imprenditore della zona, Franco Magni, titolare dello stabilimento balneare CoCo Beach. Intanto tra i residenti si fa la corsa a mettere in sicurezza tetti e cornicioni: l’emergenza non è ancora finita. 
 
Di Salvatore Giuffrida,
video di Mariacristina Massaro/Agf

Gli altri video di Cronaca