Coronavirus: autobus affollato a Milano, scatta la protesta dei passeggeri

Passeggeri ammassati, alcuni con la mascherina, altri no. E le porte dell'autobus che non si chiudono nemmeno tanta è la gente a bordo. Troppa: una situazione in cui è impossibile mantenere le distanze di sicurezza per evitare il rischio di possibili contagi. E' quanto è accaduto sulla linea 140 che fa la tratta da Rogoredo a San Donato Milanese. A bordo si accende la protesta quando l'autista di Atm si alza dal posto di guida e avvisa che così, in queste condizioni estreme, non si può partire. "Dovevano passare due autobus non uno", grida un passeggero nel video girato da un viaggiatore a bordo. "Tre" urla una signora. Negli ultimi giorni ci sono state diverse polemiche sull'affollamento dei mezzi pubblici in certi orari di punta dopo il ridimensionamento delle corse seguito al calo dei viaggiatori per i provvedimenti legati al coronavirus.
A cura di Ilaria Carra

Gli altri video di Cronaca